Munari e Petrolio al MEF di Torino

 

Il Museo Ettore Fico, polo torinese dedicato all’arte contemporanea, va verso la primavera con due interessanti mostre.
Fino all’11 giugno è di scena una personale dedicata a Bruno Munari, scomparso nel 1998 ultranovantenne, visto attraverso l’ampio arco delle sue operazioni creative tra disegni, progetti, collage, dipinti, sculture, libri illeggibili, nuove tecniche di riproduzione delle immagini, oggetti di industrial design, esperienze di grafica editoriale, architettura, nonché nuove proposte di pedagogia.
In parallelo, fino al 16 aprile c’è spazio anche per il giovane artista Cosimo Veneziano e la sua personale Petrolio riflessione attraverso l’arte su un materiale che ha influenzato economia e rapporti tra i Paesi.
Il MEF è aperto dal mercoledì al venerdì dalle 14 alle 19, sabato e domenica dalle 11 alle 19. Per informazioni sulle attività aggiuntive alle mostre si può visitare il suo sito ufficiale

Elena Romanello

Un pensiero su “Munari e Petrolio al MEF di Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *