Le iniziative per l’estate delle residenze sabaude

Le residenze sabaude di Torino e cintura presentano per l’estate una serie di mostre, installazioni e iniziative tra passato e presente, oltre ad un’apertura spesso allungata come orario.
Palazzo Madama propone fino al 18 ottobre, nella Sala del Senato, la mostra Time table A tavola nei secoli, in linea anche con il tema dell’Expo, una serie di tavole imbandite, dal Quattrocento alla prima metà del Novecento, per ricordare uno dei riti fondamentali non solo della nostra società, il tutto accompagnato da immagini, vestiti e altri oggetti per raccontare come è cambiato il modo di vivere nei secoli. La mostra è all’interno del percorso di visita di Palazzo Madama e la maggior parte del materiale in mostra fa parte della collezione della residenza.
Fino al 9 agosto la Biblioteca Reale, parte del Polo Reale, ospita Canova la bellezza e la virtù, con disegni e sculture del grande artista neoclassico provenienti sia dall’archivio di Torino che Bassano del Grappa. In parallelo il Polo Reale propone, per tutti i suoi Musei, aperture prolungate il venerdì e sabato sera per tutto il periodo estivo.
La Venaria Reale conferma per tutto agosto le mostre su Buccellati e sulla preghiera, e inoltre propone nel parco l’installazione Il falso convitto, di Alice Delorenzi e Francesco Fassone, una rievocazione del banchetto del 1688 allestito da Bernini a Santa Maria Maggiore: legato a Teatro a corte e all’Expo, questo banchetto resterà fino all’11 ottobre.
Alla Palazzina di caccia di Stupinigi, dove è stato completo il restauro del Salone centrale, fino al 13 settembre è di scena l’elefante Fritz, l’animale più celebre del serraglio di Carlo Felice, dono del viceré d’Egitto, che era proprio a Stupinigi, e che torna in mostra con anche le sue spoglie ricostruite dagli allievi dell’Accademia delle Belle Arti sul modello originale che è conservato presso il Museo di scienze naturali di Torino, ora chiuso e in restauro.

Elena Romanello

Un pensiero su “Le iniziative per l’estate delle residenze sabaude

I commenti sono chiusi.