Vizyo25 la barca che riduce i consumi

Vizyo25 la barca che riduce i consumi

Un progetto orientato ad una navigazione sostenibile attraverso una progettazione attenta all’idrodinamica che riduce la resistenza dell’acqua, i consumi e di conseguenza le emissioni nocive. Questa è Vizyo25 anche premiata con il Blue Award 2022 al Salone Nautico di Bologna edizione 2022.

Alla ricerca della sostenibilità si unisce la migliore tradizione italiana nello stile e nel comfort, nell’accoglienza e nella stabilità, nelle prestazioni e nella tecnologia. Questi i punti di forza del Day Cruiser VIZYO25, la barca pensata, ideata, progettata dal designer Vincenzo Zizzo titolare del cantiere lombardo-siciliano che nel suo primo progetto personale ha riversato tutta l’esperienza maturata in tanti anni di lavoro per brand e cantieri prestigiosi come Azimut Benetti dove ha lavorato a oltre venti diversi modelli di imbarcazione a motore, dai 31 ai 58 piedi, per il mercato europeo e quello americano.

Il Made in Italy verso l’elettrico

La predisposizione alla propulsione elettrica è data dalla disponibilità spaziale di ospitare il pacco batterie in ambienti interni dedicati e dalla progettazione delle linee d’acqua che rendono maggiormente performante la scelta a emissioni zero che soffre ancora i limiti dell’autonomia.”Adesso puntiamo all’implementazione del sistema di propulsione elettrico, sottolinea Vincenzo Zizzo, valuteremo il partner più adatto”.

VIZYO25 l’equilibrio sull’acqua

VIZYO25 offre performance elevate con tenuta di mare e velocità di punta, per sentirsi parte del diporto maggiore, senza perdere la praticità del mondo della piccola nautica da cui conserva la facilità d’uso e si allontana per gli ampi spazi. I primi test confermano tutte le previsioni delle analisi propedeutiche condotte dal technical department. “Siamo molto soddisfatti, carena performante, molto stabile e confortevole anche in virata, planata immediata. Barca asciutta e consumi al di sotto della media”.

VIZYO25 si caratterizza da un layout simmetrico: a prua il prendisole ospita comodamente tre persone ed è raggiungibile grazie a due passaggi laterali così ampi da poter fungere da sedute, a vantaggio della convivialità a bordo e molto pratici negli spostamenti longitudinali da un estremo all’altro della barca.

Si scopre l’ingresso sottocoperta con l’accesso al bagno e alla cabina con letto per due persone, la timoneria con seduta di governo a due posti “stand-up” che racchiude uno storage oppure optional come frigo e piano cottura. Adiacente alla console sono disposti due divanetti “face to face” con tavolo centrale, trasformabili in prendisole che con l’ausilio di cuscini laterali aumentano la superficie a tutto baglio, raggiungendo le dimensioni di 215cm x 190cm, soluzione unica per la sua categoria.

Un progetto orientato ad una navigazione sostenibile attraverso una progettazione attenta all’idrodinamica che riduce la resistenza dell’acqua, i consumi e di conseguenza le emissioni nocive. Questa è Vizyo25 anche premiata con il Blue Award 2022 al Salone Nautico di Bologna edizione 2022.

Alla ricerca della sostenibilità si unisce la migliore tradizione italiana nello stile e nel comfort, nell’accoglienza e nella stabilità, nelle prestazioni e nella tecnologia. Questi i punti di forza del Day Cruiser VIZYO25, la barca pensata, ideata, progettata dal designer Vincenzo Zizzo titolare del cantiere lombardo-siciliano che nel suo primo progetto personale ha riversato tutta l’esperienza maturata in tanti anni di lavoro per brand e cantieri prestigiosi come Azimut Benetti dove ha lavorato a oltre venti diversi modelli di imbarcazione a motore, dai 31 ai 58 piedi, per il mercato europeo e quello americano.

Il Made in Italy verso l’elettrico

La predisposizione alla propulsione elettrica è data dalla disponibilità spaziale di ospitare il pacco batterie in ambienti interni dedicati e dalla progettazione delle linee d’acqua che rendono maggiormente performante la scelta a emissioni zero che soffre ancora i limiti dell’autonomia.”Adesso puntiamo all’implementazione del sistema di propulsione elettrico, sottolinea Vincenzo Zizzo, valuteremo il partner più adatto”.

VIZYO25 l’equilibrio sull’acqua

VIZYO25 offre performance elevate con tenuta di mare e velocità di punta, per sentirsi parte del diporto maggiore, senza perdere la praticità del mondo della piccola nautica da cui conserva la facilità d’uso e si allontana per gli ampi spazi. I primi test confermano tutte le previsioni delle analisi propedeutiche condotte dal technical department. “Siamo molto soddisfatti, carena performante, molto stabile e confortevole anche in virata, planata immediata. Barca asciutta e consumi al di sotto della media”.

VIZYO25 si caratterizza da un layout simmetrico: a prua il prendisole ospita comodamente tre persone ed è raggiungibile grazie a due passaggi laterali così ampi da poter fungere da sedute, a vantaggio della convivialità a bordo e molto pratici negli spostamenti longitudinali da un estremo all’altro della barca.

Si scopre l’ingresso sottocoperta con l’accesso al bagno e alla cabina con letto per due persone, la timoneria con seduta di governo a due posti “stand-up” che racchiude uno storage oppure optional come frigo e piano cottura. Adiacente alla console sono disposti due divanetti “face to face” con tavolo centrale, trasformabili in prendisole che con l’ausilio di cuscini laterali aumentano la superficie a tutto baglio, raggiungendo le dimensioni di 215cm x 190cm, soluzione unica per la sua categoria.

Redazione

Un pensiero su “Vizyo25 la barca che riduce i consumi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *