Modigliani alla GAM di Torino

La GAM di Torino, in via Magenta 31 presenta fino al 19 luglio la mostra Modigliani e la Bohème di Parigi, per raccontare un momento fondamentale nella storia dell’arte del Novecento.
Nel percorso espositivo rivivono le vicende artistiche e umane di Amedeo Modigliani, pittore e scultore, che si trasferì a Parigi dalla natia Toscana per entrare in contatto con un mondo di arte e vita che lo influenzò e che lui influenzò fino alla tragica e prematura fine. In mostra ci sono una novantina di opere che ricostruiscono la stagione della Ecole de Paris, gruppo di artisti che all’indomani della carneficina della Prima guerra mondiale si unirono tra Montmartre e Montparnasse, con quadri e sculture non solo di Modigliani ma anche di suoi colleghi e amici come Brancusi, Soutine, Utrillo, Chagall, Survage, Picasso.
Il grosso donatore della mostra è il Centre Pompidou di Parigi e il curatore delle collezioni del Novecento Jean Michel Bouhours è il responsabile dell’evento insieme a Skira.
Modigliani e la Boheme di Parigi è aperta con un biglietto a parte rispetto alla GAM dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 19 e 30.
Per informazioni e dettagli visitare il sito della GAM (www.gamtorino.it) e il sito ufficiale della mostra (www.modiglianitorino.it )

Elena Romanello

Un pensiero su “Modigliani alla GAM di Torino

I commenti sono chiusi.