Lo Spinosauro in mostra a Palazzo Dugnani

La mostra dal titolo “Spinosauro. Il gigante perduto del Cretaceo”, l’esposizione è incentrata sul più grande dinosauro predatore mai esistito in programma fino al 10 gennaio 2016.

Una riproduzione perfetta dello Spinosauro, lunga 15 metri, oltre 6 tonnnellate di peso, esposta all’esterno di Palazzo Dugnani, nei giardini Indro Montanelli. La statua dell’animale della preistoria, il più grande predatore mai esistito, è realizzata a grandezza naturale in tutta la sua imponenza: l’esemplare sembra fatto in carne e ossa, perché è raffigurato nei minimi dettagli, dalle squame al colore, fino alla spettacolare vela sul dorso, visto da vicino fa una grande impressione.

Un’apposita sezione mostra l’ambiente in cui viveva il grande predatore, e altri dinosauri suoi contemporanei, come Carcharodontosaurus. Spettacolari anche le riproduzioni dei grandi pesci di cui si nutriva Spinosaurus, come il celacanto Mawsonia. Nel percorso della mostra è possibile ammirare anche la splendida sala centrale di Palazzo Dugnani, con gli affreschi del Tiepolo.

La rassegna, promossa dal Comune di Milano-Cultura e Museo di Storia Naturale, fa parte di ExpoinCittà, il palinsesto di iniziative che accompagna la vita culturale di Milano durante il semestre di Expo 2015, e rappresenta l’occasione ideale per riaprire Palazzo Dugnani, che fu nell’Ottocento la prima sede del Museo di Storia Naturale e che diventa ora sede distaccata dello stesso, dedicata alle mostre temporanee.

Aperto tutti i giorni – Orari: lunedì dalle 9.30 alle 13.30. Martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica: dalle 9.30 – 19.30. Giovedì dalle 9.30 alle 22.30.

Biglietti: euro 10 intero – euro 8 ridotto (da 6 anni a 18 anni, over 65, studenti fino a 26 anni); euro 5 ridotto scuole

Sede: Palazzo Dugnani – via Daniele Manin,2 – Milano. Info: 02.88463337.

Giuseppe Lippoli