I capolavori dei Concordi al Forte di Bard

Il forte di Bard in Valle d’Aosta propone, fino all’8 novembre prossimo, come mostra quindi non solo per il periodo estivo, Da Bellini a Tiepolo. Capolavori dell’Accademia dei Concordi, un’esposizione di arte veneta dal Rinascimento al Settecento.

La mostra, a cura di Vittorio Sgarbi e Gabriele Accornero, è la prima fuori dalla sede permanente presso la Pinacoteca e il Seminario Vescovile di Rovigo, un’occasione imperdibile per conoscere 52 capolavori forse poco noti ai più.

Tra i pezzi in mostra, sono da ricordare la Madonna con il Bambino di Giovanni Bellini, maestro di alcuni fra i più grandi artisti del Cinquecento, da Giorgione a Tiziano, il Contadinello di Tiziano, la Flagellazione di Palma il Vecchio, la Marina di Luca Carlevarijs, l’Autoritratto di Rosalba Carriera.

La mostra è aperta dal martedì al venerdì dalle 11 alle 18, sabato, domenica e festivi dalle 11 alle 19.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Associazione Forte di Bard, per telefono 0125 833811 o via mail

Elena Romanello

Un pensiero su “I capolavori dei Concordi al Forte di Bard

I commenti sono chiusi.