Settimana movimentata per il Segreto, in onda da lunedì 22 a venerdì 26 maggio alle 16.20 e sabato 27 maggio alle 15.10 su Canale 5.

Lunedì 22 maggio 

Don Berengario si reca a Villaseca nel giorno della sfilata per sostituire il parroco del paese, ma vuole tornare in tempo per lo spettacolo. Hipolito decide di sfilare come modello. Lucas e Carmelo hanno una cattiva notizia: i vaccini che earno nel camion si sono distruttii. Severo darà la colpa a Francisca, ma la signora si proclama innocente, nonostante la sete di vendetta

Martedì 23 maggio 

La sfilata di costumi ha un grande successo in paese nonostante l’assenza di Don Berengario. Gracia e Hipolito vengono accusati da Don Berengario di aver colpito e legato ad un albero per tutta la durata della sfilata. Camila chiede a Matias di non rivelare il segreto su Hernando; mentre Hernando va da Beatriz per confessarle di non amarla più. Camila trova un avvocato che difenderà il marito. Matias all’improviso decide di interrompere la relazione con Beatriz. Elias è convinto che Matias sia stato per tutto il tempo complice di Hernando e che lo abbia tenuto nascosto. Don Berengario è infuriato per il suo rapimento, ma anche perché la sfilata alla fine ha avuto luogo. Per questo ordinerà a Onesimo di far chiudere il negozio di Gracia.

Mercoledì 24 maggio ore 16.20
Francisca (indagata per avvelenamento), per potersi salvare impone a Mauricio di uccidere Puri. Carmelo e Severo decidono di chiamare Aurora per potersi procurare i vaccini per i bambini. Cristobal  impone a Castaneda di farsi portare nel luogo dove stato seppellito Salvador Castro.

Giovedì 25 maggio ore 16.20
Alfonso e Ramiro trovano il corpo di Salvador Castro. Puri parte per raggiungere il tribunale, ma anche se gli uomini di Carmelo la pedinano, la donna riesce a far perdere le sue tracce. Buone notizie a Miel Amarga: i vaccini sono disponibili, ma costano tantissimo. Santacruz e Carmelo sono disposti a rinunciare al biscottificio pur di far vaccinare gli orfani.

Venerdì 26 maggio ore 16.20
Sparisce l’anello che Carmelo ha donato alla Fondazione. E Sol sospetta dell’amica Filo. Don Berengario chiede al Municipio di chiudere il negozio di Gracia. Hernando deciso a scontare la sua condanna, fa recapitare a Camila i documenti dove cede a lei e a Beatriz tutti i suoi beni. Camila, a sua volta, rifiuta di accettare la decisione del marito. Camila ed Elías hanno un’accesa discussione durante la quale Beatriz scopre che Hernando è suo padre.

Sabato 27 maggio ore 15.10
Cristóbal decide di andarsene da Puente Viejo, ma prima intende salutare e scusarsi con donna Francisca che con Raimundo. A Miel Amarga sono tutti preoccupati per la scomparsa di Puri e temono la morte. Intanto, Sol scopre che è stata Filo a sottrarre l’anello a Carmelo. Severo accusa Francisca della scomparsa di Puri, ma nega tutto cercando di convincere Raimundo della sua estraneità al fatto, il quale non le crede. Filo spiega a Sol di avere una figlia molto malata e che i gioielli li ha rubati solo per poterla curare.