A differenza di tutti gli altri smatphone Samsung, il Galaxy Note 8 potrà contare su una dual-camera posteriore. Queste sono le ultime indiscrezioni che trovano conferma secondo il report realizzato da Ming-Chi-Kuo noto esperto del settore per aver azzeccato Dunque Samsung punterà tutto sul comparto fotografico.

Nel Galaxy Note 8 sarà incrementato il modulo fotografico attraverso un sensore da ben 13 Mega Pixel grandangolare e da un secondo sensore da 12 mega pixel che avrà la finzione da teleobbiettivo, entrambi avranno uno stabilizzatore ottico.

Inoltre fa sapere Ming-Chi-Kuo che il teleobbiettivo avrà uno zoom 3x, soluzione oggi ampiamente richiesta negli smatphone equipaggiati di dual-camera. Con l’inserimento della doppia fotocamerà Samsung farà un significativo passo avanti rendendo il suddetto smartphone al passo con i tempi.

Questa è la strategia che Samsung adotterà per rilanciare la gamma Note che negli ultimi tempi aveva subito un forte declino delle vendite. D’altronde la gamma Note ha sempre rappresentato per Samsung il fiore all’occhiello dell’azienda sudcoreana dal punto di vista della tecnologia.

Rimane da dire che nell’immaginario comune il Galaxy Note 7 è ancora presente nonostante le scarse vendite. Sembra che la S-Pen non sia mai stata la “chicca” che abbia spostato gli equilibri di scelta dei consumatori, per questo gli ingegneri di Samsung hanno pensato ad una doppia camera.

Con la doppia camera, Samsung spera di riuscire a far emergere il Galaxy Note 8 dal Galaxy S8 Plus, che ultimamente ha subito un brusco calo di prezzo. Inoltre il Galaxy Note 8 potrà contare su 6 GB di RAM su un diplay da 6.3 pollici. Sono previste memorie da 64/128/256 Gb con la certificazione di impermeabilità IP68.

 

Non ci resta che attendere nuovi sviluppi per capire definitivamente se la scelta di Samsung sarà azzeccata calcolando che si dovrà peraltro scontrare con l’attesissimo Iphone 8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here